panoramica Lugo

VUOI PARTECIPARE AL NOSTRO EVENTO? QUI TROVI TUTTO, MA PROPRIO TUTTO, QUELLO CHE DEVI SAPERE PER CANDIDARTI

” Sono passati ben 10 anni da quando Angelo Caroli (proprietario del A.N.G.E.L.O. VINTAGE PALACE, mecca del vintage europeo) decide di contattarmi dicendomi che deve arrendersi al fatto che non riuscirà mai a vedere i guardaroba di tutti i privati che gli propongono di disfarsi dei loro cimeli vintage, o di quelli della zia ecc. neanche avesse tre vite. Mi suggerisce quindi di creare un evento che non solo dia la possibilità al singolo privato di vendere direttamente il suo vintage ma che possa essere anche un’occasione per la città di Lugo, patria appunto della sua attività.
Ai tempi non esistevano ancora i mercatini del riuso e ai mercatini dell’antiquariato andavano solamente i collezionisti…c’era Porta Portese, certo, e altri esempi in giro per l’Italia ma niente di particolarmente riuscito.
Decidiamo, con non pochi dubbi, di provare a partire nel 2012 scegliendo come location proprio il Pavaglione, sede del commercio del baco della seta di tutta Europa già agli inizi del ‘700.
Eravamo in 35 circa.
Oggi contiamo circa 300 espositori in 2 giorni con un pubblico di oltre 20 mila persone provenienti da tutta Italia.
Nell’edizione di ottobre 2021 gli espositori da fuori provincia di Ravenna erano oltre il 60%.

panoramica Lugo

Per partecipare da qualche anno abbiamo istituito una modalità completamente digitale: compilando un breve modulo online ci si può candidare sia come privati che come creativi o hobbisti. Ai commercianti riserviamo al massimo il 20% dello spazio espositivo totale, per mantenere la dimensione da marche-aux-puces del nostro evento.
Il modulo online viene pubblicato UNA VOLTA ALL’ANNO sul nostro sito e rimane online fino ad esaurimento posti: siccome le richieste negli ultimi anni sono state molte, la velocità nell’iscrizione paga (tanto che qualcuno lo definisce il CLICK DAY!)…in un’edizione abbiamo esaurito i posti al coperto 42 minuti dopo l’apertura, ma in generale difficilmente andiamo oltre i tre giorni. Successivamente, si viene inseriti in lista d’attesa (in caso qualcuno disdica, si ammali, cambi idea ecc.).
Il modo migliore per sapere in anteprima quando apriamo le iscrizioni è quello di iscriversi alla nostra newsletter, modalità che permette inoltre di ricevere il modulo direttamente nella propria mail.
Assegnamo i posteggi innanzitutto in ordine cronologico di arrivo delle richieste, tenendo conto della storicità degli espositori (se si partecipa fin dall’inizio), della selezione e cura con cui espongono e, da quest’anno, se si fa parte del nostro Gruppo FB si ha una possibilità in più.
Inoltre, scegliamo ad ogni edizione un iscritto del gruppo Facebook per diventare espositore per la prima volta.
A chi non ha mai partecipato chiediamo foto degli articoli o di esposizioni già fatte per capire se si è in linea con l’evento e nello specifico ai creativi chiediamo che le opere siano frutto di riutilizzo di materiale vintage e/o di recupero.

Ad oggi abbiamo accolto 5.585 iscrizioni e occupato un’area di ben 92.100 mq per un totale di di 23.010 metri espositivi lineari.
Di certo, se mi avessero detto nel 2012 che saremmo arrivati a tanto, non ci avrei mai creduto.”

Ilaria Laghi
Time Out- organizzazione fiere & eventi

Condividi